Area Riservata Società  

Regolamento ELITE

Circuito Elite

Al fine di dare pari opportunità e favorire gli organizzatori nella scelta territoriale e logistica, si concede agli organizzatori ampia libertà di scelta sia per la disciplina che per la categoria di peso.

Saranno considerati “Circuito Elite” tutti i tornei da Ring che utilizzano una Griglia di 4 o 8 Atleti (possono partecipare anche atleti stranieri) i cui incontri si svolgano all’interno dello stesso Evento. L'organizzatore dovrà utilizzare il regolamento Lega Pro Italia ed il brand del 'Circuito Elite' su tutto il materiale promozionale. Potranno partecipare al Circuito Elite solo gli atleti che figurano nel ranking LEGA PRO ITALIA di peso e specialità.

Il nominativo del Vincitore del torneo (se Italiano o Straniero residente in Italia ) figurerà nella Classifica LEGA PRO nella categoria di peso e specialità in cui si ha gareggiato. L’atleta vincitore (se Italiano o Straniero residente in Italia) si posizionerà ai vertici della Classifica, con possibilità immediata di omologare richiesta per il TITOLO ITALIANO PRO e TITOLI INTERNAZIONAALI di specialità e di categoria di appartenenza.

Regolamento generale

  1. Possono accedere i soli atleti Senior (da 19 a 40 anni di età inclusi), 1^ serie Kickboxing
  2. Possono accedere atleti con cittadinanza straniera e/o provenienti da altra Nazione
  3. Possono accedere i solo atleti con minimo 10 match sostenuti con risultati positivi
  4. Le operazioni di Peso il giorno prima del match non saranno ufficiali ma considerate solo a carattere pubblicitario. Il Peso ufficiale dovrà essere fatto entro un limite massimo di8ore dall’orario previsto di inizia Gala. Nessuna tolleranza al peso.
  5. La distanza dei Match saranno sulla distanza 3 riprese x 3 minuti per le discipline del K-1 e Low Kick compresa la Finale; 4 riprese x 2 minuti per il Full Contact compresa la Finale. In caso di parità prevista la regola dell’extra round
  6. Le certificazioni Mediche devono essere di tipo A (così come da Regolamento Sanitario in vigore) con la specifica della disciplina da Ring e presentate in ORIGINALE al momento della visita medica
  7. L’atleta sarà visitato, in presenza del Coach, dal Medico di Gara e successivamente il Commissario di Riunione controllerà i bendaggi delle mani ed eventualmente delle caviglie siglandole:
  8. I bendaggi possono essere composti da garza e nastro medico in tessuto ma senza nessuna struttura di materiale rigido
  9. L’atleta può avere all’angolo 2 coach che siano regolarmente affiliati alla FIKBMS; a carico obbligatorio dell'organizzatore è un solo coach, salvo accordi di miglior favore tra le parti (per iscritto);
  10. Le protezioni utilizzate (Guantoni- e/o Calzari e Paratibia) saranno consegnate negli spogliatoi (dopo il controllo dei bendaggi) o a Bordo Ring dal Commissario di Riunione che dovrà controllare i bendaggi prima di indossare i guanti.
  11. Le caratteristiche dei guantoni saranno:
    Categorie Maschili: 8 oz per le categorie dai 51 kg ai 67 kg da 10 oz dai 71 kg in poi;
    Categorie Femminili: 8 oz kg 48- a –kg 56 da 10 oz dai 60 kg in poi.
  12. I guantoni possono essere con i lacci o con il velcro.

n.b Solo in accordo con i Coach Atleti ed Organizzatore e con sottoscrizione del Commissario di Riunione si possono utilizzare Guantoni da 10 oz.per tutte le categorie
Le protezione ai piedi e tibia sono vietate nel K-1 e nella Low kick.
Il regolamento gara è quello della Lega Pro Italia
Il Torneo deve essere a 8 o a 4 Atleti selezionati per categoria e disciplina estrapolati dal Ranking LEGA PRO ITALIA
Le categorie di peso che gli organizzatori possono richiedere alla Commissione Pro
sono queste.

ATTENZIONE: per evitare inconvenienti all'organizzatore ed agli Atleti inseriti nel Circuito, gli atleti partecipanti devono garantire di non combattere in alcun altro evento almeno 45 giorni prima della data prevista per il torneo. Fermo resta l’accettazione degli accordi intercorsi per l’ingaggio e dei Regolamenti Federali in uso.

Per informazioni sugli INGAGGI contattare la Commissione Lega PRO Italia.